Nutrigenetica e infertilità maschile

La Nutrigenetica è un recente ramo della genetica che studia ed analizza le caratteristiche individuali del DNA, cioè le variazioni polimorfiche e la loro capacità d’interazione tra ambiente e organismo.

Alcuni polimorfismi producono una risposta diversa rispetto a quella più comune cambiando o alterando le vie di utilizzo delle sostanze con cui un organismo entra in contatto.

La nutrigenetica si avvale di una tecnica chiamata sequenziamento del DNA, detta Next Generation Sequencing (NGS), che è in grado di analizzare i cambiamenti e fornire informazioni veloci e precise sulle predisposizioni genetiche individuali.

Questi biomarcatori permettono di avere dati essenziali per l’analisi funzionale dei profili genetici e dei percorsi biologici individuali.

La nutrigenetica va considerata una forma di diagnostica preventiva in quanto, dai dati ricavabili da queste particolari caratteristiche genetiche, è possibile fare una stima del rischio individuale di sviluppare delle malattie.

Leggi tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *